Home Attualità Al via le attività exstrascolastiche del C.I.A.F. per l’anno educativo 22/23

Al via le attività exstrascolastiche del C.I.A.F. per l’anno educativo 22/23

0

Riprendono le attività exstrascolastiche del C.I.A.F. per l’anno educativo 2022/23. È possibile fare domanda di iscrizione fino alle ore 14 del 22 settembre.

Le attività exstrascolastiche sono rivolte ai bambini iscritti alla scuola primaria del comune di Terranuova Bracciolini e ai residenti. Si svolgono nei locali del C.I.A.F. (via Adige, 1) dal lunedì al venerdì, dalle ore 12:30 alle ore 16:10 e dalle ore 16:10 alle ore 19:00. È possibile scegliere la frequenza di una fascia oraria in uno, due o tre giorni settimanali.

“Le attività prenderanno avvio dal 3 ottobre – ha detto l’assessora all’istruzione, Sara Grifoni. Si tratta di un servizio molto atteso dai ragazzi, li supporta nello svolgimento dei compiti a casa e rappresenta un sostegno concreto alle famiglie per districarsi nella conciliazione dei tempi vita/lavoro. Si accede al servizio tramite una graduatoria di priorità che viene redatta dall’amministrazione comunale; qualora rimanessero posti disponibili nelle fasce orarie si potrà presentare domanda online anche in tempi successivi a partire del 17 ottobre 2022”.

Il costo mensile dell’attività è fissato in: 24 euro per la frequenza di una fascia oraria per un giorno settimanale; 48 euro per la frequenza di una fascia oraria per due giorni settimanali e 72 euro per la frequenza di una fascia oraria per tre giorni settimanali.

Nella quota di partecipazione sono comprese le attività educative ma non è compreso il costo del pasto. I giorni di frequenza vengono scelti nel momento dell’iscrizione.

In base al nuovo “Regolamento comunale per l’accesso ai servizi di attività extrascolastiche per minori del comune di Terranuova Bracciolini” è possibile iscriversi solo se in regola con i pagamenti delle annualità precedenti relative al servizio C.I.A.F.

Per l’iscrizione è necessario compilare l’apposito modulo online, reperibile sul sito istituzionale, ed essere in possesso del codice SPID o delle credenziali di accesso ai servizi scolastici.

Per informazioni rivolgersi al seguente numero: 055 9194785

Articolo precedenteBecome a Pirate! – Diventa un Pirata! Al via i corsi di teatro 22/23
Articolo successivoDistretto rurale del Valdarno, Nicola Benini eletto nuovo Presidente