Home Cultura “Choro e dintorni” evento nell’ambito di Terre d’Arezzo Music Festival

“Choro e dintorni” evento nell’ambito di Terre d’Arezzo Music Festival

0

Giovedì 18 agosto 2022 alle ore 21.15, all’auditorium Le Fornaci risuoneranno note e sapori d’oltreoceano.

“Terre d’Arezzo Music Festival”, sotto la direzione artistica di Andrea Trovato, porta in scena: “Choro e dintorni”, ove lo Choro, il principale genere di musica popolare strumentale brasiliana, nato nella seconda metà dell’Ottocento a Rio de Janeiro e sviluppatosi fino ai giorni nostri, ingloba danze di origine europea, elementi di matrice africana, caratteri derivanti dalla musica classica, jazz e samba.

Al trio Alessandro Berti (basso elettrico, composizioni e arrangiamenti), Emanuele Proietti (pianoforte, diamonica), Giorgio Rossini (chitarra classica), si aggiunge la fantasiosa e articolata ritmica di Mattia Galeotti, giovane talento del jazz italiano, che completa la line-up nella formazione in quartetto.

Il gruppo propone musiche di autori come Ernesto Nazareth, Jacob do Bandolim, Zequinha de Abreu, Pixinguinha, João Pernambuco e altri compositori brasiliani oltre ad alcune composizioni originali di Alessandro Berti, oggi docente, diplomatosi in contrabbasso classico presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze e in basso elettrico presso l’Accademia Lizard di Fiesole, è attivo da molti anni in ambito musicale come contrabbassista e bassista prevalentemente in formazioni di musica jazz.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Articolo precedenteFarenight d’estate, l’educativa di strada impegnata ogni fine settimana
Articolo successivoIl 24 agosto il coro Megido di Israele in concerto a Terranuova