Home Attualità Torna Diffusioni Kids, la rassegna dedicata ai piccoli spettatori

Torna Diffusioni Kids, la rassegna dedicata ai piccoli spettatori

0

In V elementare Lucia è alle prese con l’arrivo in classe di una nuova compagna cui per condizione economica ed estrazione sociale, sembra negata la possibilità di scegliere la propria vita e che, come sempre accade nelle dinamiche infantili ed adolescenziali, viene per questo emarginata e schernita. Esterina ha il corpo grande, le mani rovinate, parla in modo strano, ha il colletto del grembiule sempre stropicciato e indossa sempre gli stessi pantaloni… eppure dice di avere 100 vestiti nell’armadio. Il cuore in tumulto, la piccola Lucia comincia ad affrontare le prime preziose domande su come ci si debba porre davanti alla prepotenza di chi non è capace di manifestare accoglienza e comprensione. Le vicende della storia mettono in luce le gioie e i dolori, le riflessioni più intime, i perché inspiegabili di quell’età fragile e potente al tempo stesso; quei perché cui solo il tempo saprà, infine, dare una risposta e che si rivelano fondamentali per la crescita di una bambina di dieci anni. Una narrazione non prevedibile, in cui il bullismo fa solo capolino, che appassiona e coinvolge lo spettatore bambino e quello adulto che si riconoscono nella protagonista della storia perché tutti in classe, almeno una volta, l’abbiamo incontrata Esterina.

𝑳𝒂𝒃𝒐𝒓𝒂𝒕𝒐𝒓𝒊𝒐 𝑳𝒖𝒅𝒊𝒄𝒐
Domenica 27 Febbraio ore 15:00
𝗧𝗮𝗿𝗮𝘅𝗲̀ – 𝗶𝗹 𝗴𝗶𝗼𝗰𝗼 𝗱𝗮 𝘁𝗮𝘃𝗼𝗹𝗼 𝗶𝘀𝗽𝗶𝗿𝗮𝘁𝗼 𝗮𝗹𝗹𝗼 𝘀𝗽𝗲𝘁𝘁𝗮𝗰𝗼𝗹𝗼 𝗘𝘀𝘁𝗲𝗿𝗶𝗻𝗮
dai 7 anni in su
a cura della Compagnia Burambò
Presso la Biblioteca Culture Condivise, piazza Le Fornaci
Gratuito con prenotazione obbligatoria, posti limitati.

 

Il biglietto dello spettacolo ha un costo di 5 €
Circuito Boxoffice Toscana e TicketOne –  https://www.ticketone.it/eventseries/esterina-3081860/
Biglietteria del Teatro: un’ora prima dell’inizio dell’evento
Info&Prenotazioni +39 353 43 42 527 – kanterstrasse.info@gmail.com
L’accesso a teatro è regolato nell’osservanza delle linee guida della Normativa anti COVID19 vigente

Articolo precedentePalazzetto dello sport, proseguono i lavori per la realizzazione del parcheggio
Articolo successivoEnrico Galiano a Terranuova con un doppio appuntamento